Baroque Wedding in San Galgano

Quanto storia, natura ed arte si incontrano


Oggi parliamo di tendenze.
Ogni anno nell’infinita proposta sul web e sulle riviste patinate c’è uno stile che prevale tra tutti; dopo queste ultime stagioni dove lo stile Greenery, morbido e naturale, ha conquistato la maggior parte delle coppie e dei designer è arrivato il momento di una vera e propria rivoluzione del gusto.

Il 2019 sarà certamente l’anno del Baroque wedding!
(Chi l’avrebbe mai detto?! questo Shooting risale all’estate 2017!)

BAROQUE WEDDING SHOOTING - Stationary: Giulia Barabani Events & Cpommunication - Wedding Venue: Relais la Suvera + Abbazia di San Galgano - Foto: Alessandro Mari Photography - Flowers designer: Sartoria Floreale - Jewels: Euforia bijoux - Bride and groom’s dress: Atelier Moda Sposi Perugia - Mua&Hair: L’isola di Beatrice - Wedding Cake: Cinzia Maturi - Videomaker: Tommaso Scalise - Wedding Planner: Paolo Cicognani Wedding Planner

BAROQUE WEDDING SHOOTING - Stationary: Giulia Barabani Events & Cpommunication - Wedding Venue: Relais la Suvera + Abbazia di San Galgano - Foto: Alessandro Mari Photography - Flowers designer: Sartoria Floreale - Jewels: Euforia bijoux - Bride and groom’s dress: Atelier Moda Sposi Perugia - Mua&Hair: L’isola di Beatrice - Wedding Cake: Cinzia Maturi - Videomaker: Tommaso Scalise - Wedding Planner: Paolo Cicognani Wedding Planner


Se pensiamo al barocco non possiamo non pensare alla sua arte preziosa, ai saloni decorati in ogni minuzioso particolare e allo sfarzo degli elegantissimi tessuti. Oggi è anche grazie al ritorno del dettaglio come protagonista in ambiti come la moda e il design che torna in prima fila uno stile cosi ricco e complesso.

Non è così semplice racchiudere in modo rigido, dal punto di vista del wedding designer, questo stile (poichè come ormai mi avete sentito ripetere all’infinito ogni progetto ha una sua storia) ma è certamente un piacere discutere con voi di alcune delle sue splendide sfaccettature.

PRIMA REGOLA: STUPIRE!
Il Barocco è uno stile deciso, talvolta eccentrico e certamente mai dimesso; anche nelle sue versioni “decadent”(che io adoro!) porta con se sfarzo e miriadi di particolari. E’ uno stile dall’effetto “WOW” , risultato di un magistrale bilanciamento mai eccessivo se non per scelta.
Gli sposi che lo prediligono hanno probabilmente una personalità decisa e amano sorprendere i propri ospiti con tocchi che li lasceranno a bocca aperta.

L’ORO è IL RE!
Ebbene sì, questa è la seconda regola fondamentale. Non esiste Matrimonio in stile Barocco senza metalli preziosi e proprio per questo l’oro regna su tutti. A noi piace sperimentare e in più di una occasione abbiamo scelto l’oro rosa o l’ottone per un risultato davvero chic.

COLORE! COLORE! COLORE!
Appariscente e rigorosamente ben bilanciata dovrà essere la scelta della color & material palette. Velluti, rasi, broccati e sete aspettano solo di essere selezionate. Qui una particolare attenzione sarà data alla stagionalità e alla caratterizzazione architettonica e cromatica della location desiderata. Tanti tasselli per un puzzle di perfetta armonia.


DA QUI SPAZIO ALLA FANTASIA!
A partire dal save the date e dalle partecipazioni, passando dalla scelta di lampadari, arredi salotti ed accessori d’altri tempi. fino alla sweet table tutto, ma proprio tutto, dovrà essere curato fin nel minimo particolare.

Un piccolo consiglio: uno spettacolo nell’evento sarà certamente un tocco indimenticabile per lasciare tutti a bocca aperta!

Se dopo questa breve (e spero piacevole) lettura pensate che lo stile barocco faccia proprio al vostro caso non vi resta che scrivermi, sarà un piacere disegnare e creare per voi un matrimonio memorabile.