Winter wedding stationary

Quando un progetto racchiude qualcosa di più!


Le ispirazioni nascono così, quando meno te lo aspetti.

Stai pensando a tutt’altro, forse stai perfino lavorando su altro, ma qualcosa si accende. Così spunta un’idea e giocando con pieghe di carta macchiata di acrilico oro rosa è sbocciata una winter Wedding stationery che adoro...
Ma prima di cominciare a parlare di questo progetto per un matrimonio tutto invernale ci sono delle cose che non posso non raccontarvi.
Di solito quando mi preparo per presentare un nuovo lavoro raccolgo le idee e riordino il materiale. È come un rituale. Una presentazione video, un book da portare a casa per sognare e la scatola; Uno scrigno profumato per coltivare l’immaginazione.
Questa volta però è stata una volta speciale... nella scatola c’era molto di più!
Lei, la sposa, è la mia più cara amica e lui la sua metà. 

Difficile descrivervi l’emozione che ho provato nel disegnare la stationery del loro matrimonio.
Davanti a gli occhi sono passati 20 anni di amicizia, particolarità e tratti caratteriali che non hanno potuto che diventare ingredienti fondamentali della creatività. (Che responsabilità!)
Ho cominciato a coprire la scrivania di schizzi, campioni di nastri e materiali, colori e pennelli. Tremante dall'emozione come se fosse la prima volta. Tante, tantissime prove e il caos del laboratorio che, osservato da vicino e da lontano, porta sempre alla soluzione.
Così è arrivato il loro wedding logo.
I miei progetti grafici quasi sempre partono da qui; l’unione di due anime che diventa un simbolo. Ma questa volta è stato diverso, perché è bastato un istante per capire che sarebbe stato impossibile non pensare anche al piccolo Giovi(il mio adorato “nipotino”). 
Nacque così un logo per tre! Tre esagoni dall’incastro perfetto, simbolo di questa bella famiglia, tre esagoni che diventano un fiore contemporaneo e si trasformano di volta in volta in un pattern, un sigillo, un timbro è così andando avanti fino alla bomboniera.
 

Quando un design moderno dalle ispirazioni invernali incontra una calda carta pregiata, velluto malva e stampe preziose in lamina copper allora scatta la magia. 

Winter wedding stationary per Lorenzo e Margherita

Winter wedding stationary per Lorenzo e Margherita

Lo sapete, la partecipazione è l’oggetto con cui la festa inizia , un gesto che crea suspance e prepara gli ospiti all’evento racchiudendone indizzi sullo stile e sulla forma. Per L & M ho voluto realizzare una partecipazione origami, stampata in lamina, decorata esternamente da un pattern di fiori moderni per essere poi chiusa con un sigillo di ceralacca realizzato a mano. 

Poi, in un baleno, arriva il grande giorno e il momento della cerimonia è certamente tra i più delicati. L'ingresso in chiesa, il freddo pungente dell'inverno e l'emozione di tutti noi. I miei piccoli oggetti di carta li ad accompagnare questo istante unico.

Libretto della cerimonia - Lorenzo e Margherita - 8 dicembre 2017

Libretto della cerimonia - Lorenzo e Margherita - 8 dicembre 2017

E quando gli ospiti si avvicinano alla sala è li che inizia la magia... luci, fiori, colori e dettagli che invitano ad immergersi nella festa. Ogni gesto per coinvolgere, come queste Place cards, ornamento cristallino personalizzato dell’albero di Natale per ogni ospite. Trova il tuo nome e troverai il tuo posto! Ad attenderli al tavolo un menù esagonale in due versioni ognuna abbinata alla sua tovaglia. Nessun dettaglio è stato lasciato al caso ma curato con estrema passione. 

Menù in due varianti, place cards e segnatavolo - Lorenzo e Margherita wedding - 8 dicembre 2017

Menù in due varianti, place cards e segnatavolo - Lorenzo e Margherita wedding - 8 dicembre 2017

Il racconto di quel giorno potrebbe terminare in mille modi e con altrettanti aneddoti ma credo che tutto sia superfluo.

Gli amici sono la famiglia che ti scegli! 
Buona vita insieme amici miei e sappiate che per me è stato un onore essere matita e testimone della vostra promessa. 

IMG_5440.JPG